Archivi tag: terapia dolore

ipnosi e terapia del dolore

Nel trattamento del dolore l’ipnosi viene anche utilizzano negli interventi chirurgici quando si deve evitare l’anestesia generale.
Si danno degli stimoli di visualizzazione creativa di focalizzazione interiore ricercando nella persona quelle capacità di rilassamento e concentrazione attraverso la propria immaginazione su sensazioni di calma e benessere profondo. In questo caso si possono anche insegnare tecniche di rilassamento e lasciare registrazioni perché si possano riascoltare in qualsiasi momento.

In altri casi di dolore, invece, si procede in maniera moto cauta, perché il dolore è un importante campanello di allarme e non va trascurato, ma ascoltato. Solo dopo averne verificate le cause si può procedere, con molto rispetto per questo segnale, alla sua attenuazione.

 


Studio di psicologia e ipnosi neo-ericksoniana

Cos’è l’Ipnosi?
L’ipnosi è uno stato naturale della coscienza, come il sonno e la veglia. Si tratta di un meccanismo fisiologico verificato sperimentalmente, che si manifesta normalmente durante il giorno. Ad esempio guardare un film o leggere un libro, immedesimandosi nella trama senza lasciarci distrarre dall’ambiente circostante è esso stesso uno stato di trance ipnotica in cui si attua un tipo di attenzione focalizzata per concentrarci meglio su quello che si vede sullo schermo.

Quali sono i vantaggi dell’ipnosi?
L’ipnosi non altera la persona e neppure la sua esperienza passata, ma permette di imparare di più su se stessi. L’individuo, durante la seduta ipnotica, è un soggetto attivo, perché grazie alla sua capacità immaginativa rende possibile l’accesso alle proprie risorse interiori e alla propria creatività. Le risorse profonde, dimenticate e quindi inaccessibili alla mente cosciente vengono portate alla luce e nuovi modelli di apprendimento vengono mobilitati e utilizzati per la risoluzione dei propri problemi.

L’ipnosi oggigiorno viene impiegata sempre più largamente per aumentare la propria autostima e autoefficacia, ad imparare a gestire lo stress, a rilassarsi, a placare l’ansia, ad accompagnare la futura mamma al parto, a migliorare la performance in ogni campo.
L’ipnosi migliora il benessere psico-fisico, il rilassamento, riequilibrando i cicli di sonno/veglia nei problemi legati all’insonnia, può aumentare la motivazione a seguire un regime alimentare per perdere peso, aiutare a contrastare i sintomi della menopausa come le vampate di calore, agire sul controllo del dolore nelle cefalee. E’ utile in tutte le problematiche legate all’ansia, dall’ansia da prestazione sessuale a quella legata agli stati depressivi. L’ipnosi può essere altrettanto utile nel modificare comportamenti indesiderati come smettere di fumare, o comportamenti ripetitivi e automatici.

Maria Cristina Guberti è Psicologa iscritta all’Ordine Nazionale degli Psicologi e si occupa di Ipnosi. Iscritta alla Scuola Europea di Psicoterapia Ipnotica, è membro dell’Associazione Medici Italiani per lo Studio della Ipnosi di Milano.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: